Menu

Dieta proteica: cosa mangiare

Come funziona la dieta proteica?

Questa dieta consente di dimagrire, ma si devono seguire alcuni consigli per seguirla correttamente.

I consigli da soli a volte non bastano  e quindi ecco che vi proponiamo anche dei menù ricchi e vari che aiutano a rimanere “a dieta”, ottimi per perdere peso facilmente e senza troppi sacrifici.

La dieta proteica suggerisce di aumentare l’introito di proteine rispetto a quello dei carboidrati.

la dieta proteica consente di rimettersi subito in carreggiata se si sono commessi degli errori alimentari o dopo periodi di iper alimentazione.

Questo tipo di regime alimentare consente di evitare di accumulare grassi.

 

Come si segue correttamente la dieta proteica?

Per seguire questa dieta in modo sano si deve considerare che ogni pasto deve contenere:

  • 40% carboidrati
  • 30% grassi naturali
  • 30% proteine.

 

Perché si dimagrisce se si consumano più proteine?

Una dieta alimentare ricca di proteine magre e pochi carboidrati, facilita il lavoro delle proteine  che in questo modo contribuiscono a:

  • mantenere la massa magra nell’organismo
  • smaltire la massa grassa
  • tenere la fame sotto controllo.

 

Quante proteine si devono assumere in una giornata?

La quantità quotidiana di proteine che si raccomanda:

  • per gli adulti è di 46/56 grammi

la quantità non è la cosa principale per una dieta proteica sana, si dovrà tenere conto:

  • della qualità delle proteine che si devono assumere.

Che tipo di proteine sono utili?

Le proteine dovranno essere diverse tra loro, la loro ripartizione sarà fondamentale per il successo della dieta.

 

I diversi tipi di proteine e cosa si può inserire nella dieta proteica

le proteine possono essere suddivise in 3 categorie:

  • per mantenere il peso
  • per aumentare la massa muscolare
  • per dimagrire.

se la dieta proteica deve essere dimagrante allora si sceglieranno delle proteine:

  • che aumentino il metabolismo
  • per un dimagrimento rapido ed efficiente
  • smaltimento dei grassi molto veloce.

 

Quali prodotti alimentari contengono queste proteine?

La scelta è vasta si potranno scegliere:

  • prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi
  • soia
  • fagioli
  • frutti di mare
  • tofu
  • uova
  • formaggio magro
  • carne rossa
  • pollame
  • pesce

Perché la dieta sia equilibrata e quindi consenta di raggiungere i risultati sperati si dovranno aggiungere anche:

  • noci e semi (come i semi di girasole, le noci pecan, gli anacardi, le noccioline e le mandorle)
  • il latte di soia
  • i piselli
  • formaggi: parmigiano, svizzero, cheddar, brie, la mozzarella
  • lo yogurth
  • la ricotta
  • il latte
  • il prosciutto
  • il tonno

La dieta proteica non è fatta di sole proteine: quali carboidrati scegliere?

la dieta proteica si basa su un maggiore introito di alimenti proteici, ma non si sopravvive solo con proteine, servono anche i tanto odiati carboidrati.

I nutrienti essenziali che sono contenuti nei carboidrati sono indispensabili per mantenere una buona salute. I sintomi della carenza di carboidrati possono essere:

  • frequenti mal di testa
  • mancanza di energie
  • carenza nutrizionale

i migliori carboidrati da inserire nell’ambito di un regime iperproteico dimagrante sono:

  • carboidrati integrali
  • frutta e dalle verdure.

Questi carboidrati saranno in grado di mantenere il corretto apporto di fibre nella giornata (almeno venticinque grammi nelle ventiquattro ore).

 

Dieta proteica e grassi

i grassi devono esser presenti nella dieta proteica, per esempio quelli:

  • avocado
  • semi
  • pesce
  • olive

 

Ecco qualche trucchetto per migliorare una sana dieta proteica

i risultati migliori si otterranno se si elimina:

  • la classica pasta
  • riso bianco
  • pane
  • Evitiamo la birra ed anche i superalcolici

consiglio: sostituire con gli integrali bevande dietetiche

 

La dieta proteica: i pro e i contro

È sempre molto meglio rivolgersi ad un nutrizionista prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta e questa raccomandazione vale anche per la dieta proteica.

La dieta proteica se eseguita correttamente potrebbe apportare molti vantaggi, ma ci sono delle controindicazioni di cui tener conto.

Fra i benefici della dieta proteica si può avere:

  • aumento massa muscolare
  • combattere la tanto odiata ritenzione idrica
  • combattere la cellulite
  • rinforzo ai capelli ed al cuoio capelluto
  • accelerazione del metabolismo
  • dimagrimento sano rapido
  • in teoria per chi vuole essere sempre in forma ed in perfetta salute.

Per quanto concerne, invece, gli effetti secondari le più importanti sono:

  • mal di testa
  • una eventuale (ma rara) depressione
  • spossatezza
  • disordine dei cicli mestruali
  • un lieve affaticamento a carico del fegato
  • danno a carico dei reni
  • alitosi
  • stitichezza ed a periodi di diarrea.

per non andare incontro a questi effetti collaterali non desiderati della dieta proteica è consigliabile non esagerare con:

  • la diminuzione dei carboidrati
  • l’incremento eccessivo delle proteine

Se ne hai bisogno di un consiglio o se vuoi iniziare una dieta personalizzata e del supporto di un professionista nutrizionista vieni in farmacia e ti daremo tutti i dettagli.

 

Fonte: www.inran.it

Condividi questo articolo!